parete attrezzata moderna

5 consigli per la parete attrezzata moderna

Nell’evoluzione del design e dell’arredo della casa, ci sono sempre nuovi stili e tendenze, altri invece che ritornano, altri ancora che resistono alle “mode” e al tempo, come evergreen sempre apprezzati. 

Ogni stile ha poi i suoi elementi distintivi, quelle scelte stilistiche o alcuni arredi particolari che, nel corso del tempo, si diffondono e vengono apprezzati così tanto da diventare quasi un “must”, un tratto caratteristico e quasi immancabile di uno stile. 

Ci sono poi alcune soluzioni d’arredo che, per funzionalità, estetica e quindi grande apprezzamento, “escono” dai confini dello stile per il quale sono state inizialmente pensate, per essere poi incluse in numerosi progetti, anche con design molto diversi tra loro.

Di quest’ultima “famiglia” di soluzioni d’arredo fa parte la parete attrezzata moderna, pensata come arredo del soggiorno o del salotto con stile moderno e diventata oggi un elemento presente in moltissime case e progetti d’arredo.

La parete attrezzata moderna, infatti, si sposa perfettamente con uno stile minimal, moderno o contemporaneo, offrendo un senso di leggerezza e dando respiro alla stanza, grazie agli elementi sospesi. 

A differenza di un arredo più tradizionale, la parete attrezzata moderna dà più spazio, più luce e quindi più respiro alla stanza, inserendosi perfettamente tra gli altri elementi del locale e, soprattutto, senza coprire completamente un’intera parete.

Si tratta di un elemento che permette di sperimentare tantissimo con la disposizione dei componenti e con i materiali per creare soluzioni nuove e creative in perfetta armonia con il design del soggiorno.

Oltre ai suoi punti di forza a livello di estetica e di stile inoltre, la parete attrezzata moderna ha trovato sempre più spazio nei progetti di arredo anche per i grandi vantaggi che questa offre in termini di funzionalità.

Con una tendenza che va sempre più verso uno stile minimal, infatti, la parete attrezzata moderna è una soluzione che permette di occupare molto meno spazio di un mobile tradizionale e che permette di scegliere quali e quanti oggetti mostrare, per scegliere i giusti dettagli nello stile della stanza, e quali invece nascondere in spazi chiusi. 

Ma come si progetta una parete attrezzata moderna? 

Per rispondere a questa domanda, abbiamo pensato a 5 brevi consigli per guidarti nella creazione di una parete attrezzata moderna funzionale e con stile. 

Progettare la Parete attrezzata moderna in 5 consigli

1. Le dimensioni giuste

Come abbiamo detto, la parete attrezzata moderna offre il vantaggio di sfruttare al meglio lo spazio, dando respiro alla stanza. È però importante che le dimensioni dei suoi componenti siano studiati con attenzione, per una soluzione che si adatti perfettamente alla parete, sfruttando al meglio lo spazio orizzontalmente e verticalmente, ma evitando un eccessivo “riempimento”. 

In sostanza, una parete attrezzata perfetta è quella che dona un effetto minimal, ma sfruttando in modo funzionale lo spazio a disposizione. 

2. I punti luce

Essendo la parete attrezzata moderna un insieme di elementi e componenti sospesi che si intersecano tra loro, lasciando in vista una buona parte della parete, i punti luce e la loro collocazione diventa ancora più importante. 

Non solo, infatti, è importante trovare una soluzione che illumini adeguatamente i diversi “livelli” della parete attrezzata, ma è fondamentale anche progettare sistemi che si adattino alla scelta, che nascondano prese o cavi elettrici che rovinerebbero l’intero arredo. 

3. Il giusto mix tra spazi aperti e chiusi

Il minimal è sempre uno stile affascinante che dà luce e respiro alla stanza e gli spazi aperti di una parete attrezzata moderna aiutano sicuramente a creare quell’effetto. Tuttavia è sempre bene prevedere anche elementi chiusi, come cassettoni o sportelli, in cui tenere gli oggetti che altrimenti potrebbero dare un senso di eccessiva confusione alla composizione. 

La parete attrezzata moderna è sempre un mix perfetto tra estetica e funzionalità. 

4. Sperimenta con linee e materiali

Uno dei maggiori punti di forza della parete attrezzata moderna è la grande possibilità di “sperimentare” che questa offre. È possibile pensare una composizione simmetrica o elementi asimmetrici, così come i materiali utilizzati possono fondersi o creare interessanti contrapposizioni. 

A differenza di un mobile tradizionale, la parete attrezzata può sempre essere oggetto delle idee più originali e creative. 

5. Pensa con cura ad ogni elemento

Una parete attrezzata moderna non è soltanto l’unione di mensole, ripiani o spazi contenitori, ma l’insieme di questi e degli oggetti che la arricchiscono dandole vita e personalità.

Nella progettazione di una parete attrezzata moderna, ogni dettaglio deve essere pensato con cura: quali oggetti di design verranno esposti negli spazi aperti? Quali colori andranno a completare il suo stile? 

Pensa alla parete attrezzata come ad uno spazio da arricchire e personalizzare per dare vita a qualcosa di unico e con un suo stile caratteristico.

Se stai pensando a delle soluzioni creative per una parete attrezzata moderna che dia uno stile tutto nuovo al tuo soggiorno, contattaci!

Richiedi una consulenza senza impegno

    Acconsento il trattamento dei miei dati personali (privacy policy)

    Credits webit.it