LA MATERIA PROTAGONISTA

Il carattere della natura in una villa di una località di mare.

Per la sua nuova casa, una giovane famiglia ha deciso di affidarsi al team di Faetano Design LAB per realizzare degli ambienti che fossero funzionali, che la rappresentassero e che testimoniassero pienamente il suo gusto.

Il progetto architettonico dell’edificio si è integrato con il lavoro effettuato dal nostro team che è riuscito ad esprimere al meglio la passione che mette nel suo lavoro e le sue potenzialità, realizzando un progetto d’interni completo in ogni dettaglio.

Curiosi di sapere le particolarità di questo progetto?
Allora non vi resta che seguirci nelle prossime righe, dove racconteremo più nel dettaglio le idee e le soluzioni che abbiamo realizzato!

ESSENZIALITÀ E MATERICITÀ

Per la loro casa, i due giovani volevano uno stile moderno, in cui la pulizia delle forme e l’ordine delle linee nobilitassero gli ambienti e regalassero una piacevole sensazione di relax.

Un progetto minimale è quello che ci voleva per soddisfare i loro gusti, per questo si sono privilegiati elementi lineari, senza orpelli e dalle linee pulite, essenziali per le loro esigenze.

Così come il mare ci trasporta subito mentalmente alla stagione calda e soleggiata, allo stesso modo era necessario portare un po’ di calore anche all’interno di questa abitazione che è circondata da una splendida macchia tipica delle zone costiere.

Come fare?
Una casa rappresenta un insieme di spazi che devono essere vissuti! Per essere vissuti completamente non basta progettare un bel disegno che soddisfa l’occhio.

È importante capire che in casa non siamo semplici spettatori ma rappresentiamo la parte attiva, per questo bisogna avere un contatto con gli elementi che caratterizzano le stanze e scegliere quelli giusti ci permetterà di avere le nostre personali sensazioni che ci faranno sentire proprio a casa nostra!

Per questo motivo, per dare maggiore carattere agli interni della villa e per renderli perfetti per i suoi occupanti, alle linee pulite dello stile minimal è stato aggiunto un tocco caldo: agli arredi puri e minimali sono stati accostati dei rivestimenti e dei pavimenti con un’identità più forte, che richiamano in maniera decisa la terra e la sua matericità.

Ma vediamo adesso come questi concetti sono stati utilizzati nel progetto dei vari spazi della casa!

IL LIVING

Appena varcata la soglia di ingresso, si entra nel grande e arioso soggiorno. Questo ambiente gode di una meravigliosa vista sulla natura e, grazie alle ampie vetrate, rimane sempre estremamente illuminato.
A partire da questo spazio, si sviluppano gli altri ambienti della casa: al piano terra il living comunica direttamente con la cucina da un lato e con un piccolo studio dall’altro. Ai piani superiori si sviluppano invece gli spazi più privati della casa.

La scelta accorta dei più giusti rivestimenti ha portato ad un risultato estremamente interessante, in cui il minimalismo delle forme e l’essenzialità degli elementi riesce a miscelarsi con le finiture naturali, trasmettendo fin da subito una sensazione calda e accogliente.

Tutte le stanze di ogni piano sono caratterizzate dall’avere un pavimento in legno di rovere rustico che prosegue senza interrompersi per ogni ambiente. La finitura è volutamente non uniforme; infatti le fibre variegate, i nodi caratteristici del legno e l’esposizione all’aria e alla luce creano dei giochi di tono che rappresentano la bellezza del legno tutto al naturale.

Il contatto con la natura è ancora più evidente avvicinandosi al vano scala. La superba parete di pietra naturale che separa il living dalle scale è l’elemento caratterizzante della casa. Essa si estende fino a raggiungere tutti i piani e si impone bellissima a contrasto con le altre pareti bianchissime e il contatto con il legno del pavimento crea un effetto pulito e di un’estrema naturalezza.

Le pietre naturali sono state scelte nei toni che vanno dal marrone al grigio, per armonizzarsi ai colori del rovere ma rimanere sempre con un’identità ben riconoscibile.
La parete di pietra già da sola caratterizza in maniera importante l’ambiente, ma viene ancor più nobilitata dal suo utilizzo come parete attrezzata, in cui al mobile basso e lineare si aggiunge la possibilità di agganciare il televisore direttamente alla pietra.

La purezza dei rivestimenti emerge grazie alla scelta di arredi dai toni chiari e bianchi, che vengono posizionati a diretto contatto sul pavimento, riducendo al minimo indispensabile la presenza di tappeti e suppellettili.
Sono invece numerosi i tendaggi utilizzati per garantire la giusta privacy interna e per filtrare la luce solare in entrata. Il tessuto ha una finitura grezza, sempre sui toni chiari che richiamano le pareti e gli arredi, ma che sanno identificarsi e dare il giusto tocco di morbidezza all’ambiente.

LA CUCINA

Comunicante con il soggiorno, la cucina si sviluppa al di là di porte scorrevoli in vetro e telaio metallico. Le porte separano i due ambienti con un effetto “vedo-non vedo” dovuto all’interposizione tra i due vetri di un sottile tessuto.

Il rovere del soggiorno entra in cucina e sale fino al tavolo-snack dove la famiglia può appoggiarsi per pranzi e cene veloci.
La cucina è uno degli ambienti in cui la funzionalità è essenziale! Per questo motivo sono state scelte linee pulite ed estremamente minimali, con una grande superficie dedicata al piano di lavoro.

Anche in questo caso, ai rivestimenti naturali e caldi, si contrappongono arredi bianchissimi, le cui finiture però permettono sempre un ottimo grado di pulibilità.

IL VANO SCALE

Se di solito viene considerato luogo di servizio e di semplice collegamento, la scala si nobilita e diventa l’ambiente più importante della casa!

Come è possibile?

Anche in questo caso, la scelta dei materiali gioca un ruolo fondamentale. Gli scalini indipendenti sono in legno di rovere naturale, ancorati direttamente alla parete di pietra. La parete accompagna costantemente la salita o la discesa tra i vari piani e questo contribuisce a nobilitare uno spazio che altrimenti non avrebbe avuto lo stesso valore.

Al sottile corrimano bianco metallico fissato alle pareti si aggiunge, sul lato libero, una struttura composta da una serie di pilastrini bianchi metallici che fungono da parapetto e caratterizzano il passaggio.

IL DESIGN ANCHE NEI BAGNI

Lo stesso principio è stato utilizzato per i luoghi di servizio per eccellenza.

La scelta di rivestimenti particolari, arredi chiari e fluidi, sistemi di illuminazione dal design sofisticato. Tutte queste soluzioni hanno contribuito nel conferire dignità ai bagni che a tutti gli effetti sono parte del progetto di interior design della casa.

Siamo arrivati alla fine di questo racconto… Cosa ne dite, vi piace?

Dopo aver curato le fasi del progetto, dal preliminare all’esecutivo… dopo aver scelto arredi e materiali… dopo aver predisposto la realizzazione di arredi su misura e coordinato le varie maestranze… noi di Faetano Design LAB siamo orgogliosi del risultato finale e siamo contenti che anche i giovani ospitanti siano felici di sentirsi a casa!

Credits webit.it